DIREZIONE DIDATTICA DI ZOLA PREDOSA



Natalia Borisova (pianoforte, propedeutica musicali coordinamento)

















Nata in Russia, ha studiato pianoforte a San Pietroburgo presso l’Universita’ Statale Pedagogica Russa “A.I. Herzen” sotto la guida della professoressa I.S. Avramkova, laureandosi nel 2012 con il massimo di voti e la lode.

Nel 2012, presso la stessa Universita’ ha conseguito il Diploma di Maestro concertatore.

Nell’ambito del concerto di premiazione del Festival Internazionale di D.B. Kabalevsky, nel 2010 si e’ esibita come solista e ha eseguito in ensemble delle composizioni per pianoforte e strumenti a percussioni (in particolare marimba, vibrafono, xilofono).

Nel 2009-2011 ha suonato in duo con strumenti a percussioni tenendo concerti a San Pietroburgo.

Nel 2010 ha vinto il terzo premio al Concorso “Window to Europe” a San Pietroburgo  e al Concorso “Maesto concertatore” a Ekaterinburgo.

Dal 2007 al 2011 ha suonato con il coro jazz  “MiLadies’ Chorus” nello stile blues, jazz, gospel, spiritual, barbershop, soul, doo-wop, ragtime, e nel 2009 il coro ha vinto il primo premio al Festival Internazionale di Tampere, in Finlandia.

Per diversi anni ha insegnato pianoforte in scuole di musica in San Pietroburgo.

Nel 2012 si e’ trasferita in Italia dove, all’insegnamento del pianoforte classico e moderno  nelle scuole di musica, affianca la realizzazione di progetti di propedeutica musicale  nelle scuole primarie di Bologna e provincia.


Gallia Sherbakova (pianoforte)



Sono nata nel Maggio 1964, a Luhansk. Fin da piccola attratta dalla musica, ho frequentato la scuola musicale e il college  nella mia città , per terminare gli  studi al conservatorio di Donesk, Sergej Prokofiev,  diplomandomi sotto  la guida  di  insegnanti provenienti dalla  scuola di San Pietroburgo, con il massimo dei voti, in insegnate di pianoforte, artista di musica da concerto e accompagnamento.     Ho sempre insegnato dal 1989 al college musicale ed all'università musicale per stranieri della mia città della mia città, fino al 2011. A causa della guerra, nella mia terra mi son trasferita a Kiev, dove ho continuato ad insegnare fino al 2017, in una scuola musicale. Negli anni, dal 2001, ho fatto spesso la spola con l'Italia, dove ho tenuto un concerto  a palazzo Cuzzano, nell'ambito della manifestazione Corti e Cortili, mentre in Ucraina suonavo spesso alla filarmonica di Lugansk ed ho preparato spesso studenti per vari concorsi o per accedere agli esami preparatori per il conservatorio. 



Emiliano Invidia (chitarra)

Emiliano Invidia è un chitarrista, arrangiatore, compositore laureato al Dams e diplomato al conservatorio di Bologna in Musica jazz, musiche improvvisate e musiche del nostro tempo. Attivo sulla scena jazzistica dal 2000, anno in cui vince l’edizione biennale del concorso Iceberg (università e comune di Bologna) nella sezione “musica contemporanea”. Ha suonato e suona in varie formazioni abbracciando diversi generi musicali. Diverse anche le esperienze di direzione artistica nelle programmazioni di alcuni locali e club cittadini. Nel 2010 incide un disco in trio con dieci brani originali di propria composizione, presentato con un concerto alla sala Estense di Ferrara. Il progetto viene ospitato anche  nell’edizione del Bologna Jazz Festival del 2011. Da circa quindici anni si occupa anche di didattica della chitarra (classica e moderna), sia con allievi principianti che con allievi già avanzati e che approfondiscono, oltre allo strumento, il solfeggio, la teoria musicale, l’arrangiamento e la composizione, la pratica pianistica. 



Angioletta Iannucci (violino)



Paolo Caruso (batteria e percussioni)

Inizia a studiare da autodidatta ritmi e strumenti a percussione dell'area Afro-Cubana e Brasiliana. Frequenta i corsi specializzati della DRUMMER’S COLLECTIVE di NEW YORK.

Si esibisce e collabora con numerosi artisti italiani, tra gli altri: Gianni Morandi, Luca Carboni, NEFFA, MIETTA, STADIO, Nomadi, Paolo Rossi, Vinicio Capossela, Samuele Bersani, Bruno Lauzi, Kikkombo Group; ed internazionali: Willy DeVille, Urban Cookies Collective, VINX (Sting), Airto Moreira, Bob Moses, Tony Oxley, Marivaldo Paim, EUMIR DEODATO,  Liron Man ,GUINGA, Margareth Menezes, Hamid Drake. Ha partecipato alle incisioni  in oltre 60 dischi.  Dal 1997 dirige e coordina l'Accademia Do Ritmo Afroeira, una delle più accreditate “Scuole di Samba” in Italia, con cui ha inciso due CD: AFROEIRA LIVE (2003) e TAMBORES (2007). Ha pubblicato un CD a suo nome dal titolo “nessuno” edito da Peter’s Castle Record e TWINS 104.




Ivana Grasso (coro curricolare)


Si diploma in pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce.
Successivamente si laurea in Direzione Corale Presso Conservatorio di Musica “G.B. Martini” di Bologna. Dal 2005 al 2008 frequenta la
Scuola di Teatro Galante Garrone di Bologna. Ha partecipato ad alcuni seminari in didattica della Musica presso SIEM e DAMS di Bologna. Dal 2007 è docente di Propedeutica Musica e Vocale presso l’ITC di San Lazzaro (BO), e docente di musica e canto corale presso l’Antoniano di Bologna. Dal 2014 insegna propedeutica musicale 0-3 anni all’Antoniano di Bologna; insegna inoltre Propedeutica musicale, Canto corale e Teoria e Solfeggio presso l’Auditorium Spazio Binario di Zola Predosa (BO).