ISTITUTO COMPRENSIVO N.1 - BOLOGNA


Francesco Busacchi (pianoforte)


Si diploma nel 2007 in Pianoforte (decennale, vecchio ordinamento) al Conservatorio G.B.Martini di Bologna, presso il quale attualmente frequenta il biennio superiore di Musica Jazz
Si perfeziona in diversi contesti fra i quali il Workshop Jazz Berkeley Summer School a Perugia ed approfondisce autonomamente, attraverso lo studio di diversi trattati e presso vari insegnanti di composizione, lo studio dell'armonia.

Accanto all’attività concertistica e didattica, realizza colonne sonore di film (“Sperduti nel buio”  - “Aria” di Gianluca Donati), documentari (“Il Liberty a Bologna”) e spot pubblicitari  (Yamaha, Palazzetti,Sacmi).


Christian Costa (pianoforte)

Christian Costa, inizia a studiare il pianoforte all’età di 9 anni. Diplomato in Pianoforte al Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna. Consegue la laurea triennale in Discipline dell Arte, della Musica e dello Spettacolo all’Università di Bologna e il Master in Musicologia. Ha frequentato i corsi di perfezionamento e interpretazione con Andrea Turini, Maurizio Innocenti e Aquiles de la Vignes. In seguito all’attività concertistica si dedica all’insegnamento e alla didattica della Musica dopo aver frequentato numerosi corsi di specializzazione e formazione in diverse città italiane. Ha composto musiche per documentari (“Il restauro della basilica di San Petronio a Bologna” di Fabio Bilardo (2011) e musiche per rappresentazioni  teatrali . Ha collaborato all’ arrangiamento delle musiche del Duo “I giardini di Monet”. Attualmente collabora con diverse formazioni musicali sia in ambito classico che moderno come strumentista e accompagnatore di cantanti.



Emanuele Orsini (batteria)  (curricolo in aggiornamento)


Classe 1990, inizia a suonare batteria all'età di 14 anni. Frequenta il corso di "Batteria moderna" presso l'Accademia Musicale di Pescara sotto la guida del maestro Danny Manzo, diplomandosi nel 2009. Successivamente approfondisce i suoi studi frequentando Masterclass e corsi di alto perfezionamento didattici con batteristi di fama internazionale: Gavin Harrison (King Crimson, Porcupine Tree), Ellade Bandini (Battiato, De Andrè, Guccini) e Thomas Lang. Nel 2014 si specializza nel comparto del Sound Design e composizione audiovisiva, percorso che lo porterà a fondare nel 2017 la sua piccola casa di produzione chiamata "Overlogic Music Productions". Nel 2018 vince, con la sua band "Earthset", il concorso "Soundtracks" indetto dal Centro Musica di Modena collaborando con musicisti di fama nazionale come Tiziano Bianchi e Nicola Manzan per la sonorizzazione del film muto "L'uomo meccanico" (1921), il primissimo film di fantascienza realizzato in Italia. Ha all'attivo numerosi concerti in Italia e all'estero sia come turnista che con i propri progetti di inediti, di recente la collaborazione con la Sony Music per il cantautore Aiello.


Antonio Verde (chitarra)


Ha iniziato a suonare la chitarra da autodidatta poi ha studiato con vari maestri privati suonando in molte situazioni musicali, il tutto miscelato in seguito da un diploma di tecnico del suono conseguito a Bologna. Questo percorso gli ha permesso di mettere sempre più in luce i suoi sentimenti in ambito musicale, lavorando per tanti anni a seguire nel suo studio di registrazione e facendo anche numerose collaborazioni con gruppi ed artisti della scena bolognese. Impartisce lezioni di chitarra da una decina di anni, i suoi allievi variano dagli otto anni ai cinquanta. Tra i progetti attuali, Antonio Verde è ora al lavoro sul suo prossimo disco, nel quale sarà protagonista come voce e chitarra.


Valentina Sommi (flauto traverso)


Inizia lo studio del flauto a 11 anni distinguendosi in vari concorsi per ragazzi. Dai 14 studia al Conservatorio O. Respighi di Latina per poi proseguire la formazione sotto la guida del M° Giampio Mastrangelo, presso il Conservatorio Statale A. Casella di L’Aquila ottenendo, nel 2015, il titolo di Maestro in flauto traverso con ottime votazioni.

Tra il 2008 e il 2012 è flautista nell’Orchestra Giovanile del M.I.U.R. e nell’Orchestra dell’Accademia Ergo Cantemus di Tivoli. Si perfeziona con vari docenti tra i quali M° Mario Caroli, M° Andrea Manco, M° Andrea Oliva M° Stefano Parrino, M° Paolo Bonvino, M° Marta Rossi (flauto e ottavino), M° Maurizio Valentini, M° Claudia Giottoli.

Nel 2018 consegue, presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, la Laurea Biennale Accademica di secondo livello specializzandosi in Musica da Camera con il M° L.Braga. Ottiene quindi l’idoneità e il terzo posto all’audizione per il progetto YOYO 2018 dell’Orchestra della Toscana.

Dal 2015 inizia a lavorare come docente e supplente con varie scuole di Milano, tra cui l’Associazione Music4Education, e come insegnante privato, con allievi di ogni età e livello. Attualmente segue il corso triennale di Alto Perfezionamento in flauto traverso presso l’Accademia Internazionale di Imola “Incontri col Maestro”.



Stefano Nanni (canto corale curricolare)


Diplomatosi in Pianoforte nel 1983 presso il Conservatorio di Musica "G.B.Martni" di Bologna, sotto la guida del M° L. Mostacci, è divenuto subito Insegnante di Educazione Musicale, presso l’Istituto delle Maestre Pie a Bologna, dove ha fondato la Formazione Corale della Scuola Media, partecipando a numerose iniziative sia pubbliche che private. Ha frequentato numerosi Corsi di Canto Corale e Direzione di Coro sia in Italia che all'Estero. Ha fatto parte della Giuria Selezionatrice delle Canzoni dello Zecchino d'Oro e dei relativi Interpreti.

Unitamente al Coro "Le Verdi Note" dell'Antoniano, che dirige dal 2002, è stato ospite nelle varie produzioni televisive Antoniano-Rai. E' entrato di ruolo nella Scuola Statale nell’anno 2012. Attualmente è Docente di Musica presso l’I.C. nr.1 di Bologna,  Scuola Sec. di 1^Gr. “G. Dozza”, dove continua a svolgere Attività Laboratoriale di Canto Corale per adolescenti e pre-adolescenti.