ISTITUTO COMPRENSIVO N. 10 - BOLOGNA


Serena Perego (pianoforte e coordinamento)


Si approccia al pianoforte all’età di 4 anni iniziando a 6 le lezioni con il M° Walter Proni.

Riceve vari riconoscimenti in importanti concorsi nazionali ed internazionali. Nel 2012 consegue il Triennio Superiore di Pianoforte presso il Conservatorio G. B. Martini di Bologna con 110/110 seguita dal M° Carlo Mazzoli, iscrivendosi poi al Biennio Superiore di Pianoforte nella classe del M° Mario Ruffini. Nel 2013 risulta vincitrice di una borsa di studio per un'attività di pianista accompagnatore presso il Conservatorio G.B.Martini, collaborando sia con le Classi di Canto che con quelle di Strumento.

Nel 2014 si occupa della preparazione e della direzione del coro in alcune operette (La Vedova Allegra, Cincilà) andate in scena in importanti teatri bolognesi per l'Associazione Scena Musicale. Inoltre intraprende l'attività didattica in alcune scuole secondarie di primo grado, tenendo i corsi di pianoforte e tastiera per l'Associazione Laboratorio Musicale Villa Mazzacorati.






Eugenio Intemerato (chitarra)

Eugenio Intemerato si approccia agli studi musicali all'età di 5 anni, iniziando a 9 le lezioni di chitarra classica con il M° Antonio Aprile. A partire dal 2013 riceve vari importanti riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali. Collaborando come docente di musica e chitarra classica in varie associazioni musicali. Supera l'esame di ammissione presso l'Istituto superiori di studi musicali di Catania al triennio di chitarra classica all'età di 18 anni, e seguito dal maestro Agatino Scuderi si laurea con votazione di 110/110 nel 2017. Oltre alla chitarra si dedica alla composizione partecipando e vincendo il concorso indotto dalla Rai, componendo una delle musiche presenti nella serie tv Rai “Tutto può succere”. Dal 2016 ha eseguito concerti come solista in vari teatri del paese e festival musicali. Prosegue gli studi musicali superando l'ammissione al Biennio Ordinamentale di chitarra classica presso il conservatorio di musica G.B. Martini di Bologna, e l'ammissione in Composizione per film presso il medesimo conservatorio nel 2017. Nel 2019 seguito dal M° Massimo Nalbandian è laureando al biennio ordinamentale di chitarra classica presso il conservatorio G.B. Martini di Bologna.



Docente in via di definizione (violino)



Alida Oliva (canto corale curricolare e propedeutica)

Alida Oliva, cantante e flautista, ha studiato al conservatorio di Bologna  dove si è diplomata e laureata con il massimo dei voti e la lode. Ha arricchito la propria formazione artistica con lo studio della recitazione e recentemente con quello della Musicoterapia. Presente nei più importanti festival e rassegne di Europa, Stati Uniti e Canada, ha avuto occasione di perfezionare tecnica ed interpretazione anche grazie alla collaborazione con musicisti e registi di fama internazionale. Apprezzata e competente interprete della musica barocca , ha maturato esperienza di un repertorio molto ampio che spazia dalla musica medievale a quella contemporanea . Ha collaborato con Compagnie d’operetta, Enti lirici, Teatri d’opera barocca e Orchestre sinfoniche. L’intensa attività concertistica e discografica non la distolgono da quella di docente presso il Conservatorio di Bologna ed altre prestigiose istituzioni pubbliche e private italiane  presso le quali tiene oltre ai normali corsi di Canto, e Strumento, Workshop e Master specialistici. Attiva nel sociale lavora musicalmente con persone in disagio psicofisico ,segue e dirige vari  gruppi corali infantili e di adulti curandone, oltre alla direzione, anche la tecnica vocale.