ISTITUTO COMPRENSIVO N.11 - BOLOGNA



Luca Lupi (pianoforte e coordinamento)


Si è diplomato in Pianoforte a pieni voti al Conservatorio G.B. Pergolesi di Fermo sotto la guida del M° Fabrizio Viti. Contestualmente alla frequentazione dell’ambiente accademico, ha sviluppato un crescente interesse per vari aspetti della didattica strumentale e musicale, interesse che lo ha portato ad intraprendere percorsi di studio affini, conseguendo il Diploma Accademico di II livello in Didattica Strumentale. Lungi dal considerare la formazione accademica e teorica fine a se stessa,  ha da sempre affiancato ai suoi studi la pratica attiva dell’insegnamento presso l’Ass. Pro Musica di Fermo, con la quale vanta una collaborazione decennale. Attualmente docente di Pianoforte presso la Scuola Media Statale di Granarolo, continua a perfezionarsi nel proprio strumento sia sotto la guida del suo maestro storico sia partecipando ad eventi musicali tenuti da figure di spicco del panorama nazionale ed internazionale. Il suo insegnamento vuole superare il mero tecnicismo per tentare di penetrare i segreti e le ragioni della musica.


Stefano Mongiat (chitarra)

Si diploma in chitarra presso l’istituto musicale pareggiato “A.Peri” di Reggio Emilia con il maestro Claudio Piastra, per poi iscriversi al Biennio specialistico di II° livello presso il conservatorio “G.B. Martini” di Bologna con i Maestri Piero Bonaguri e Walter Zanetti discutendo una tesi sulla trascrizione libera di musica d’arte per chitarra e conseguendo il massimo dei voti con lode. Dal 2004 Al 2005 ha collaborato con il centro culturale MAVARTA di Sant’Ilario d’Enza in qualità di Insegnante di chitarra. Nel 2012, nell’ambito del servizi sociali di Bologna, ha attivato e participato in qualità di insegnante ad un laboratorio di musica (“Suoni dal porto”) gratuito e rivolto principalmente a persone disagiate.


Antonio Ciaramella (chitarra)

(curricolo in aggiornamento)


Stefano Valli (batteria)


Stefano Valli scopre la passione per la batteria alla tenera età di 3 anni, momento in cui gli viene regalato il primo rullante; a 5 comincia a prendere lezioni cambiando diversi docenti fino ad arrivare ad Ubaldo Rivi che segnerà la svolta musicale, accanto alla frequentazione di un triennio di percussioni al Conservatorio di Musica G.B. Martini.

Negli anni sono tanti i gruppi musicali nei quali Stefano milita, fra i quali quello con il giovane cantautore di Bologna Lorenzo Visci, collaborando, oltre che nel ruolo di batterista e percussionista anche nella produzione artistica. Numerosi i radio tour, in particolare per tre anni con Radio Bruno, gli “opening act”, il più rilevante con i Nomadi a Modena (29 Settembre 2011). Frequenti i turni di registrazione in studio e le partecipazioni live, collaborando con artisti come Andrea Otto Salvato, Federico Aicardi, Felice Del Gaudio, Filippo Zoffoli, Iskra Menarini, Lorenzo Visci, Ricky Portera, Roberto Ferri, Teo Ciavarella.



Mario Zapparoli (batteria)

(curricolo in aggiornamento)


Alida Oliva (canto e flauto dolce)

Alida Oliva, cantante e flautista, ha studiato al conservatorio di Bologna  dove si è diplomata e laureata con il massimo dei voti e la lode. Ha arricchito la propria formazione artistica con lo studio della recitazione e recentemente con quello della Musicoterapia. Presente nei più importanti festival e rassegne di Europa, Stati Uniti e Canada, ha avuto occasione di perfezionare tecnica ed interpretazione anche grazie alla collaborazione con musicisti e registi di fama internazionale. Apprezzata e competente interprete della musica barocca , ha maturato esperienza di un repertorio molto ampio che spazia dalla musica medievale a quella contemporanea . Ha collaborato con Compagnie d’operetta, Enti lirici, Teatri d’opera barocca e Orchestre sinfoniche. L’intensa attività concertistica e discografica non la distolgono da quella di docente presso il Conservatorio di Bologna ed altre prestigiose istituzioni pubbliche e private italiane  presso le quali tiene oltre ai normali corsi di Canto, e Strumento, Workshop e Master specialistici. Attiva nel sociale lavora musicalmente con persone in disagio psicofisico ,segue e dirige vari  gruppi corali infantili e di adulti curandone, oltre alla direzione, anche la tecnica vocale.