ISTITUTO COMPRENSIVO N.15 - Bologna


Annalisa Petraccaro (coordinamento)


Serena Perego (pianoforte)

Si approccia al pianoforte all’età di 4 anni iniziando a 6 le lezioni con il M° Walter Proni.

Riceve vari riconoscimenti in importanti concorsi nazionali ed internazionali. Nel 2012 consegue il Triennio Superiore di Pianoforte presso il Conservatorio G. B. Martini di Bologna con 110/110 seguita dal M° Carlo Mazzoli, iscrivendosi poi al Biennio Superiore di Pianoforte nella classe del M° Mario Ruffini. Nel 2013 risulta vincitrice di una borsa di studio per un'attività di pianista accompagnatore presso il Conservatorio G.B.Martini, collaborando sia con le Classi di Canto che con quelle di Strumento.

Nel 2014 si occupa della preparazione e della direzione del coro in alcune operette (La Vedova Allegra, Cincilà) andate in scena in importanti teatri bolognesi per l'Associazione Scena Musicale. Inoltre intraprende l'attività didattica in alcune scuole secondarie di primo grado, tenendo i corsi di pianoforte e tastiera per l'Associazione Laboratorio Musicale Villa Mazzacorati.



Fiorenza Mondaini (pianoforte)


Fiorenza Mondaini inizia lo studio del pianoforte in età precoce sotto la guida del M° Federico Paolinelli. Prosegue gli studi al Conservatorio G. Rossini di Pesaro dove, sotto la guida dell’illustre M° Lorenzo Bavaj, perfeziona le sue doti musicali. Partecipa a diversi corsi di perfezionamento internazionali, dal 2009 al 2015 a “Corsi Internazionali di Musica Nihoko Takagi”, dal 2016 ad oggi a “Cingoli Musica”. Nel 2015 ha inoltre partecipato ad un master di musica pianistica antica presso l'Accademia dei Musici di Fabriano.

Si interessa di pedagogia musicale ed ha approfondito questo suo interesse partecipando a vari seminari tenuti dal Prof. Pierpaolo Bellini, dalla Prof.ssa Carla Cuomo e dalla Prof.ssa Giuseppina Laface. Coltiva parallelamente gli studi umanistici e in particolar modo studia il rapporto tra la poesia e la musica, laureandosi in Lettere Moderne con una tesi sull'influenza della musica in Giorgio Caproni.

Attualmente è iscritta al corso di Laurea Magistrale di Italianistica presso l'Università di Bologna.


Paola Melchiorre (pianoforte)

CV in aggiornamento


Michelangelo Vanni (chitarra)

Attivo musicalmente dal 2003 vince vari concorsi e borse di studio soprattutto in ambito jazzistico. Nel 2008 fonda la jazz band “Junkfood” con la quale vince vari concorsi nazionali. Virando verso sonorità più rock, la band si impone sulla scena indipendente vincendo vari premi indetti dal M.E.I. Con Junkfood pubblica 2 album per l’etichetta TROVAROBATO di cui il secondo (“The Cold Summer Of the Dead” 2014) è prodotto, registrato e mixato da Tommaso Colliva ( già fonico di MUSE, CALIBRO 35, AFTERHOURS...).
La band è tuttora molto richiesta ed ha all’attivo più di 200 concerti. Collabora stabilmente in qualità di compositore ed arrangiatore con vari registi attivi a Bologna come Davide Labanti e Carlotta Piccinini. Nell’ambito audio-video è stato premiato per la realizzazione di vari spot pubblicitari come University Bologna 2.0 (I premio assoluto) e lo spot per il motore di ricerca Mozilla Firefox. Attualmente sta curando le musiche per il prossimo spot pubblicitario dell’Ariston iniziando un’importante collaborazione con la casa di produzione Filmmaster Group di Milano (Vodaphone, Renault, Enel etc...). Nel corso del 2015 il cortometraggio è entrato in cinquina sia ai Nastri D’Argento che ai Globi d’oro risultando tra i 5 cortometraggi più premiati in assoluto dell’anno.


Alessandro De Colellis (chitarra)

Si è diplomato con ottimi risultati in chitarra presso il Conservatorio di Napoli.

Ha frequentato i corsi di perfezionamento con il M. Bruno Battisti D'Amario a Todi (PG) e Copanello (CZ).

Ha conseguito la laurea presso l'università di Bologna in musicologia (DAMS).

In veste di compositore per chitarra è risultato finalista al Concorso Iceberd nell'ambito della musica contemporanea.

Ha eseguito concerti presso il Teatro del '700 e nella Basilica S. Francesco e in molte Rassegne musicali bolognesi.

Alterna attività di studio e di ricerche sullo strumento,con quella didattica impegnato nell'esercizio con esperienza ventennale con collaborazione con enti pubblici e privati (International School of Bologna).


Di Dio (batteria)


Da sempre appassionato al mondo della batteria, sin da piccolo si dedica allo studio di questo meraviglioso strumento. Dopo aver maturato esperienze lavorative e formative prima nell'ambito bandistico e poi all'interno di band pop/rock, all'età di 20 anni decide di perfezionare la sua tecnica batteristica andando a studiare privatamente prima a Firenze, con Carmine Bloisi e poi a Milano con Tony Arco. Con il primo studia Blues e Funky e con il secondo scopre la sua passione per il jazz. Successivamente al Siena Jazz prende il Diploma al Corso di Formazione Musicale in Jazz e dopo la laurea di primo livello in batteria e percussioni Jazz. 

Attualmente, presso il conservatorio Frescobaldi di Ferrara è laureando al biennio magistrale in batteria e percussioni Jazz.


Durante gli anni di formazione musicale ha avuto l'onore di partecipare come allievo a Stage internazionali di Jazz con: Michael Blake, Steve Lehman, John Taylor e Tim Berne; di studiare con: Roberto Gatto, Ettore Fioravanti, Achille Succi, Stefano Battaglia, Roberto Spadoni, Marco Tamburini, Giovanni Falzone, Stefano Zenni, Tomaso Lama, Fabrizio Puglisi, Teo Ciavarella e molti altri.

Come batterista, tra le collaborazioni più significative, ha suonato con: Tormento (ex leader Sottotono), Paolo Iannattone, Al Castellana, Chris Pacini, Luce. 

In ambito jazzistico con: Alessandro Giachero, Mirco Mariotti i, Klaus Lessmann, Giulio Stracciati, Piero Bronzi, Andrea Cali', Andrea Mucciarelli, Piero Paolini, Giovanni Benvenuti, Roberto Manuzzi.

Dal 2019 batterista degli "Stickball (trio jazz/rock e progetto di musica originale).

Dal 2014 ad oggi maestro di batteria e musica d'insieme presso privati, scuole di musica e associazioni musicali.

Maggio 2016 Docente-supplente dei maestri P.Corsi e K.Lessmann nelle classi di musica d'insieme dei corsi Pre-accademici del Siena Jazz University.

Marzo/Maggio 2017 maestro e coordinatore del laboratorio ritmico nell'ambito del progetto "Famiglie in centro per l'infanzia e l'adolescenza".



Erica Salbego (propedeutica)

Nasce nel 1976 a Bologna e comincia il suo percorso sul palcoscenico all'età di 6 anni quando decide di suonare il suo primo strumento musicale, il pianoforte, e danzare. Ha frequentato il Conservatorio di musica G.B.Martini di Bologna (classi di pianoforte principale e strumenti a percussione) e la Bernstein School of Musical Theater di Bologna (BSMT) studiando canto, recitazione e danza e tutte le tecniche del musical performer. Ha partecipato a diversi stage e laboratori tenuti da professionisti del settore (Carl Anderson, Taborha Jhonson, Shawna Farrel, Faye Nepon, Francesca Taverni, Loriano Della Rocca, Gary Bracket) per approfondire le tecniche, gli argomenti e infine la pratica delle arti del palcoscenico. Ha svolto un periodo di formazione teorica sulla didattica-musicale con l’Associazione MusicAttuale tenuto dal Prof. Franchino Falsetti - Dipartimento di scienze della formazione - e un laboratorio pratico nella scuola dell’obbligo tenuto dal Prof.Gianpaolo Salbego - Professore d'orchestra al Teatro Comunale di Bologna. Da più di 15 anni svolge attività didattica di insegnamento di batteria e percussioni nelle scuole in alcuni comuni delle province di Bologna.



Rosalba Ferro (Violino)

Diplomata in Viola V.O. presso il Conservatorio di Musica "G.B. Martini" di Bologna, consegue successivamente il Master in Operatore musicale per cori e orchestre infantili e giovanili  all’Università di Firenze – Scuola di Musica di Fiesole– con tesi dal titolo “Educazione strumentale: da istruzione professionale a formazione dell'individuo”. Attualmente frequenta regolarmente in corso, il biennio sperimentale di viola - Conservatorio di Musica "G.B. Martini – Bologna.

Insegnante di violino presso Ricordi Music School "La nuova Musica", Associazione Culturale RealSound, Scuola di Musica "Alfredo Fontana" è prima viola presso l’Orchestra Senzaspine.



Silvia Ricciardi (coro curricolare)

Silvia Ricciardi si è diplomata in violino e viola presso il Conservatorio di musica di Benevento e in composizione presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna. Ha conseguito la laurea di secondo livello in discipline musicali, indirizzo compositivo, presso il Conservatorio di Bologna con il massimo dei voti e la lode e quella per la didattica dello strumento musicale presso l’Istituto Superiore di Studi musicali “Vecchi-Tonelli” di Modena, con il massimo dei voti.

Si è perfezionata presso la Scuola di musica di Fiesole con Danilo Rossi e Cino Ghedin e ha seguito i corsi tenuti da W. Mendelssohn e S. Braconi all’accademia musicale internazionale di Portogruaro.

Svolge intensa attività concertistica in formazione di quartetto d’archi seguendo i corsi di P. Farulli, M. Skampa e C. Chiarappa e con il “Quartetto Dorico” è stata premiata in numerosi concorsi nazionali (A.M.A Calabria, Concorso Nazionale Ass.Kleos, etc.). Nel 2004 ha vinto il concorso di composizione per voce ed ensemble “L. e F. Magone” di Bologna.

Ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile Italiana con la quale ha effettuato numerose tourneé in Italia e all’estero, suonando in prestigiose sedi (Auditorium RAI di Torino, Teatro “La Fenice” di Venezia, Teatro Comunale di Firenze, Teatro comunale di Bologna, Sala Grande dei concerti Expo 2000 di Lisbona, etc).

Collabora con l’orchestra “Haydn” di Bolzano, I Pomeriggi Musicali, l’Orchestra Scarlatti di Napoli, l’orchestra “G. Verdi” del Teatro Comunale di Salerno. E’ stata prima viola dell’Orchestra Regionale della Campania e dell’orchestra del teatro Rendano di Cosenza.

Ha effettuato registrazioni per la RAI e la Radio di stato tedesca, nonché numerose incisioni discografiche, in orchestra e in formazioni cameristiche. Dedica particolare attenzione alla musica contemporanea come compositrice e strumentista, anche in collaborazione con l’ensemble “FontanaMIX”. Ha inoltre realizzato in concerto la prima esecuzione assoluta di diversi brani per viola sola di autori quali Murail, Ratoci, Venturini.

Come compositore ha al suo attivo diverse esecuzioni di suoi brani, in particolare “Notturno d'aprile” per orchestra d'archi e live electronics, con la collaborazione di A. Vidolin, e “Timeless” per soprano e ensemble, con il quale ha vinto il concorso di composizione “ L. e  F. Magone”.

Ha suonato con importanti direttori e solisti quali C.M. Giulini, G. Sinopoli, E. Inbal, L. Berio, L. Bacalov, K. Zimmermann, F.J. Thiollier, J. Carreras, M. Quarta.

Ha inoltre al suo attivo numerose collaborazioni nel campo della musica leggera per concerti e registrazioni con R. Zero, L. Dalla, F. Battiato, E. Bennato, R. Casale, M. Zarrillo.