musicascuola

 
 
 

ISTITUTO COMPRENSIVO N.4 - Bologna




LORENZO VACCHI, pianoforte


Ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di 7 anni. Ammesso con il massimo della votazione al Conservatorio G.B.Martini di Bologna nel 2006, studia col maestro Carlo Mazzoli con cui si è diplomato con il massimo dei voti e lode nel 2014. Si è esibito in diversi concerti a Bologna (Villa Mazzacorati, Museo S.Colombano, Cenobio di S.Vittore, Cappella Farnese) e Verona. Dal 2009 studia composizione al Conservatorio con il maestro Gian Paolo Luppi. Si dedica alla composizione di musiche per il cinema e il teatro musicale.




BARBARA MANFREDINI, pianoforte

Nata a Bologna, si è diplomata brillantemente in pianoforte nel 1991 sotto la guida di Maria Letizia Pascoli. Ha successivamente studiato composizione presso il Conservatorio di Bologna e si è diplomata brillantemente in direzione d’orchestra con Donato Renzetti presso l’Accademia Musicale Pescarese nel 1997. Si è classificata al 2° posto al concorso di Budapest nel 1996.
Dal 1992 al 2013 ha collaborato come pianista e direttore d’orchestra con Orchestra e Coro dell’Università di Bologna, con la quale si è esibita in concerto in Italia e all’estero. Nel 2000 ha ricevuto il sigillo d'Ateneo dell'Università di Bologna. Ha collaborato con
Dal 1998 è titolare della cattedra di Esercitazioni Orchestrali presso la Scuola Comunale di Musica “Giuseppe Sarti” di Faenza. Come pianista e direttore al pianoforte ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra Euridice di Bologna, l’Orchestra Pro Arte Marche, l'Orchestra Sinfonica di Pesaro, l’orchestra della Cappella Teatina di Bologna, l’ensemble vocale L. Gazzotti di Modena e il coro Filippo Marchetti di Camerino, il coro Jubilate di Faenza,  il Teatro di Cagli (PU), il Coro di Schwäbisch-Gmund (Germania), la Royal Academy di Aahrus (Danimarca), il festival "Orchestrades" di Brive-la-Gaillarde (Francia).

Nel 2013 assieme al violinista Daniele Ferrari ha fondato l’Orchestra Sursum Corda, con la quale si esibisce come direttore al pianoforte.


FEDERICO VOLPE, pianoforte

Federico Volpe è nato a Pescara nel 1998. Alla sua formazione musicale hanno contribuito pianisti di fama internazionale quali Pasquale Iannone, Pierluigi Camicia, Roberto Cappello, Maria Szraiber, Marco Albrizio, Alexander Rössler. Nel 2017, sotto la guida del M° Ester Ponziani, ha conseguito il Diploma Accademico di I livello in Pianoforte presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara ottenendo il massimo dei voti e la lode. Ha svolto attività concertistiche in numerose sale abruzzesi come pianista solista e in formazioni cameristiche e anche attività didattiche in collaborazione con l’Università della Terza Età di Pescara. Dal 2017 frequenta il corso di Diploma Accademico di II livello in Pianoforte con il M° Fabrizio Lanzoni presso il Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna, dove, oltre a quella concertistica, svolge anche un’intensa attività di collaborazione con i cantanti in veste di pianista accompagnatore. Parallelamente all’attività musicale, frequenta il corso di Laurea Magistrale in Scienze Storiche e Orientalistiche presso l’Università di Bologna. 




ALESSANDRO DE  COLELLIS, chitarra

Si è diplomato con ottimi risultati in chitarra presso il Conservatorio di Napoli.

Ha frequentato i corsi di perfezionamento con il M. Bruno Battisti D'Amario a Todi (PG) e Copanello (CZ).

Ha conseguito la laurea presso l'università di Bologna in musicologia (DAMS).

In veste di compositore per chitarra è risultato finalista al Concorso Iceberd nell'ambito della musica contemporanea.

Ha eseguito concerti presso il Teatro del '700 e nella Basilica S. Francesco e in molte Rassegne musicali bolognesi.

Alterna attività di studio e di ricerche sullo strumento,con quella didattica impegnato nell'esercizio con esperienza ventennale con collaborazione con enti pubblici e privati (International School of Bologna).



ILARIA CORATTI, violino


Inizia lo studio del violino a sei anni sotto la guida del padre (Stefano Coratti, concertino dei secondi violini del Teatro Comunale di Bologna). Ad undici anni entra al conservatorio G.B.Martini di Bologna frequentandone anche le annesse scuole medie. Al conseguimento della licenza media, si trasferisce a Parma presso il Convitto Nazionale Maria Luigia per frequentare il conservatorio Arrigo Boito ed il relativo liceo musicale. Da settembre 2012 è entrata nell’orchestra dei “Musici dell’Accademia”, piccola orchestra da camera affiliata alla Regia Accademia Filarmonica di Bologna, con la quale ha collaborato in tutte le stagioni concertistiche e collabora tutt’ora. Si diploma in violino presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma con votazione 8/10 sotto la guida del M° Grazia Eleonora Serradimigni.



ANNAMARIA DI LAURO, flauto

Inizia la sua formazione musicale con lo studio del pianoforte all’età di 6 anni sotto la guida del M° Ermanno Beccacece presso la Civica Scuola di Musica “Beniamino Gigli” di Recanati. Successivamente intraprende la formazione flautistica, presso la stessa scuola, con il M° Simona Rondina. Nel 2009 si diploma sotto la guida del Mo Paolo Rossi presso il Conservatorio di Musica "A.Casella" di L'Aquila con il massimo dei voti e la lode.
Ha frequentato corsi di alto perfezionamento con il Mo Chiara Tonelli presso la Scuola di Musica di Fiesole e con il Mo Andrea Oliva presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Attualmente studia con il Mo Giampaolo Pretto, primo flauto dell' Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.
Vince il concorso per l'ammissione all'Orchestra Giovanile Italiana. Dal 2012 è primo flauto presso la Hulencourt Soloists Chamber Orchestra di Bruxelles.
Dal 2013 è primo flauto dell'Orchestra Senzaspine di Bologna ed insegna presso la Civica Scuola di Musica "B.Gigli" di Recanati. 


MARCELLO PALA, batteria

Marcello Pala è Batterista e Artista poliedrico oltre che insegnante attento, positivo e sensibile alle necessità comunicative dell'allievo.

La sua formazione musicale inizia nelle scuole primarie dove conosce il Clarinetto e il Solfeggio, ma il proprio background culturale appartenente alla Sardegna, richiama ben presto la sua attenzione alla pulsazione ritmica su tamburi e percussioni, non ci vorrà molto per conoscere quello splendido strumento che è la Batteria. Dopo tanti ascolti concerti e studio da autodidatta decide di affinare la propria tecnica attraverso un percorso didattico su circuito privato dove in pochi anni sarà chiamato a collaborare per insegnare ai più giovani. Contemporaneamente affina il proprio vocabolario diplomandosi nell'indirizzo di Batteria Jazz al Conservatorio di Bologna, conosce il mondo della musica e danza dell'Africa dell'Ovest con le sue tradizioni poliritmiche e di condivisione, per arrivare a fondere il linguaggio colto della tradizione classica con l'approccio orale e cantato delle culture afro americane. Questo permette di trasferire all'allievo un approccio all'arte completo, ampio ed espressivamente fiero. Costantemente orientato alla ricerca di nuovi approcci didattici e comunicativi è attualmente impegnato in molteplici collaborazioni con il panorama Europeo sia Live che in Studio, sperimentando il proprio Drumming su HandPan e supporti Elettronici.



ELISA GAMALERO DUO -   Coro curricolare e coordinamento

Insegnante di scuola primaria, con alle spalle studi musicali di pianoforte e violino presso il Conservatorio di Torino.

Ha frequentato corsi di formazione per direttori di cori scolastici ed è l'insegnante di musica delle due scuole primarie dell'Istituto. Dal 2014 collabora con Associazione Musicaper in qualità di insegnante di canto corale presso le scuole primarie.