ISTITUTO COMPRENSIVO N.5 - IMOLA



Gian Marco Verdone (pianoforte e coordinamento)

(curricolo in aggiornamento)



Cristian Naldi  (chitarra)


Maurizio Lettera (batteria)

Maurizio Lettera è nato a Forlì nel 1968, si laurea in Scienze Politiche a Bologna nel 1994 e si diploma in batteria presso Los Angeles Music Academy di Pasadena (California) nel 2000.

Ha collaborato con i SITHONIA, storica progressive band bolognese. Suona dal 2004 nella new country e texas music band THE CLAW in tutta la penisola e in Europa collaborando con artisti internazionali quali Cory Morrow, Dub Miller, Stoney Larue, Scott Shipley, Roger Creager, Todd Fritsch, Rodney Hayden, Drew Kennedy, Matt Skinner, Brent Mason. Suona inoltre, dal 2006 con i MESEGLISE, band che propone un mix di musica d'autore e prog.

Nel 2013 esce il loro primo album “L'assenza” che promuovono in vari teatri, recentemente hanno aperto il concerto a Claudio Lolli al Teatro Estense di Ferrara. Attualmente la band sta lavorando per la realizzazione del secondo cd.


Beatrice Martelli (violino)


Beatrice Martelli, nata a Castel San Pietro (BO) nel 1997, inizia lo studio del violino a 4 anni con Grazia Raimondi. Dal 2004 frequenta la Scuola di Musica Comunale “Vassura Baroncini” di Imola, e dal 2008 l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Verdi” di Ravenna nella classe della Prof.ssa Grazia Raimondi, esibendosi con successo nei principali centri della Regione Emilia Romagna. Si diploma nel 2016 presso il Conservatorio "G.B. Martini" di Bologna sotto la guida del M° Marco Lorenzini.
Beatrice è stata premiata in diversi Concorsi e ha partecipato come solista, suonando in diretta, nel programma “Festa Italiana” su RAI UNO. È stata inoltre premiata come “giovane talento” dall’Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti di Modena. Dal 2010 segue stabilmente le Master Classes del Maestro Cristiano Rossi. Continua a perfezionarsi sotto la guida di Federico Parravicini e nel 2016 è stata ammessa nella classe dei Maestri Oleksandr Semchuk e Ksenia Milas all’interno dell’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola.


Letizia Fabbri (sax e propedeutica musicale)

Letizia Fabbri ha iniziato a studiare sassofono presso l’Associazione Musicale di Borgo Tossignano con il Prof. Giovanni Campomori e in seguito con la Prof.ssa Letizia Ragazzini. Nel 2006 è stata ammessa al Conservatorio Statale di Musica “Bruno Maderna” di Cesena, dove ha studiato con la Prof.ssa Lucy Derosier e successivamente con il Professor Gabriele Giampaoletti. Con quest’ultimo ha conseguito il diploma di sassofono nel febbraio 2009. Si è inoltre perfezionata con i Professori Stefano Venturi e Victor Morosco.  Svolge attività concertistica con formazioni di vario genere: il Trio Eclettico, Reed Quartet, Flams Quartet, Quadriphonia  Sax Quartet, l’ orchestra  Belle Epoque,  la Whisky facile Italian Swing band, la Banda Musicale città di Imola, la Banda Municipale di Medicina.









Sonila Kaceli (coro curricolare)

Sonila Kaceli  si è laureata con il massimo dei voti in Discipline della Musica   (Organologia) presso l’Università degli Studi di Bologna. Ha studiato canto presso il Conservatorio G. B. Martini di Bologna, dove si è specializzata in Canto Barocco e Rinascimentale con Gloria Banditelli e in Musica da Camera sotto la guida di Mauro Valli.  Ha conseguito il titolo di Corso di Alta Formazione “Il clown al servizio della persona” organizzato dall’ATER (Associazione Teatrale Emilia Romagna) e dalla Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna. Si interessa dello studio dei canti tradizionali (in particolare quelli dell’aerea balcanica) e dal 2002 fa parte del trio vocale “LatinoBalcanica Ensemble” con il quale si è classificata al primo posto nel “Premio Nazionale delle Arti”  - sezione Musica d’insieme e da camera. Con la stessa formazione ha partecipato a vari concerti ed eventi, fra cui la partecipazione su Rai Radio 3 alle trasmissioni  “La stanza della musica” e “Piazza Verdi”. All’attività di cantante ha affiancato quella di attrice. Dopo avere frequentato la Scuola di Teatro Colli di Bologna, diretta da Emanuele Montagna, ha partecipato a diversi laboratori e spettacoli teatrali collaborando con registi e attori come Matteo Belli, Paolo Billi, Andrea Casacca, Francesca Mazza, Angela Malfitano, Alessandra Cortesi, Michele Cosentini, Tanino De Rosa,  Gary Brackett, Stefano Vercelli. Ha composto ed eseguito le musiche originali su testo di Giovanni Pascoli per gli spettacoli teatrali “La Canzone del Paradiso”,  “La Canzone dell’Olifante” e “La Canzone del Carroccio” con la regia di Silvana Strocchi. Ha inciso per la Tactus con il Coro da Camera di Bologna, diretto da Pier Paolo Scattolin, “Alleluja Nativitas”, 2006, il “Terzo libro de’ madrigali a cinque voci” di Camillo Cortellini, 2009, “Bicinium” di P.P. Scattolin, M. Gurnieri, 2016 e  “Carmina Nova” con il LatinoBalcanica Ensemble, 2011. Inoltre, ha partecipato alla realizzazione del CD Athlantis”, musiche di Eyvind Kang, per Ipecap Recordings, 2007. Assieme a Nicola Scaldaferri, è coautrice del libro “Abbiccì in tante lingue”, Tolbà, Matera 2003.