Lilia Cazzetta (pianoforte e coordinamento)


Mi sono diplomata in Pianoforte al Conservatorio di Musica “G. Paisiello” di Taranto. Ho proseguito con le Artiterapie integrate alla Riabilitazione Psichiatrica. Successivamente mi sono iscritta al Corso di Laurea Triennale in Musicoterapia presso il Conservatorio di Musica “L. D'Aannunzio” di Pescara conseguendo una tesi sperimentale sull'attività rappresentativa dell'Inconscio e gli schemi di risonanza emotiva indotti dalla musica. Ho seguito laboratori sullo Psicodramma Sonoro, tecnica vocale e principio Alexander, introduzione al Modello Nordoff-Robbins e i quattro livelli del Modello Benenzon. Ho collaborato con Accademie Musicali con progetti di propedeutica e strumento nelle scuole dell'infanzia, seguito seminari sulle applicazioni della musica per l'apprendimento della matematica con fascia evolutiva con Sindrome di Down, dislessia e adulti con Paralisi Cerebrale Infantile. Ho terminato gli studi presso il Conservatorio di Musica “G. Frescobaldi” di Ferrara nel Biennio di Specializzazione in Musicoterapia applicato alle Neuroscienze.


Michele Salvemini (chitarra)


Nato a Bari nel 1971, intraprende lo studio della chitarra classica all’eta’ di 8 anni.

    

Nel 1998 si stabilisce a Roma, diplomandosi nel 2000 sotto la guida del maestro Domenico Ascione al conservatorio “U. Giordano” di Foggia. Si perfeziona  a Ponte in Valtellina con Stefano Grondona. 

Tiene numerosi concerti da solista e in duo con Domenico Ascione, col mandolinista Mauro Squillante e la flautista Giustina Marta.

Insegna chitarra classica  presso l’Accademia Musicale Romana e la scuola “Citta’ della Musica” di Tivoli.

     Nel 2002 si trasferisce a Londra, dove  dirige come Head of Guitar il dipartimento di chitarra del North London Colourstrings Conservatoire, formando negli anni  numerosissimi giovani e giovanissimi chitarristi, dall’eta di 6 anni (specializzandosi nel metodo Kodaly) fino a livello universitario.

Stabilitosi dal 2011 a Bologna, prosegue una intensa attività didattica in varie scuole di musica della città e provincia, e insegna educazione musicale nella svuola media di Porretta Terme. Incide il cd “Vento di Maestrale” e si esibisce in numerosi concerti in duo col fisarmonicista Giorgio Albanese, il vibrafonista Pasquale Mirra, e i clarinettisti Paolo Ravaglia e Francesco Giacalone.




Laura Comuzzi  (violino)


Violinista  e pianista, si diploma brillantemente in violino al Conservatorio di Riva del Garda nel 2005. Accanto all' attività professionale in formazioni classiche, si esibisce spaziando fra diversi generi musicali attraverso l'improvvisazione. Nel 2017 consegue la Laurea di II Livello in violino barocco al Conservatorio “Boito” di Parma con il massimo dei voti, lode e menzione. Insegna violino e propedeutica musicale. Per la formazione didattica ha conseguito il triennale Diploma Pedagogico di Educazione musicale Willems, l'abilitazione Music Together basata sul metodo Gordon; ha partecipato ad un seminario sulla Ritmica Dalcroze, e a workshop con Kato Havas per il violino.




Elettra Fadda (clarinetto)


Nata nel 1990, inizia lo studio del clarinetto a 7 anni, sotto la guida del M° Alessandro Paolucci, presso la Scuola di Musica di Foiano della Chiana dove inizia le sue prime esibizioni con la Filarmonica P.Mascagni. Prosegue il suo percorso musicale iscrivendosi al Liceo Classico Musicale di Arezzo, dove studia con il M° Roberto Stendardi. Nel 2007 partecipa allo stage orchestrale dell’Orchestra del Trasimeno e allo stage di formazione per strumenti a fiato e percussione presso la Scuola di Musica del Trasimeno e partecipa alla masterclass di Musica da Camera tenuta dalla M° Alessandra Garosi; durante questi anni si esibisce in qualità di clarinettista con varie orchestre e organici collaborando con Associazione Calliope Di Arezzo ed esibendosi con il progetto teatrale I Persiani di Eschilo a cura dell’Associazione Patrika. Nel 2009 Prosegue i suoi studi musicali presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna dove si diploma in Clarinetto con il M° Roberto Ricciardelli. Negli anni successivi consegue il Master in Imprenditoria dello Spettacolo presso l’Università Alma Mater di Bologna e fa esperienza nell’organizzazione e produzione di opera lirica e concerti sinfonici grazie allo Stage in direzione artistica presso il Teatro Comunale di Bologna e ulteriori distribuzioni e produzioni di spettacoli teatrali. Parallelamente si dedica alla didattica musicale cominciando un percorso come docente esterna di laboratori ritmico musicali, clarinetto e musica d’insieme nelle scuole primarie. Attualmente frequenta il corso dei 24 CFA nelle discipline Antro-psico- pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche presso il Conservatorio G.Frescobaldi di Ferrara e Collabora in qualità di Clarinettista con l’Associazione Culturale Jaya nella produzione di spettacoli di danza indiana Bhārata Nātyam e narrazione attiva rivolti ad adulti e bambini.



Emilio Milan (batteria e propedeutica musicale)

(curricolo in aggiornamento)


Daniel Cau (informatica musicale)

Studia musica dal 1987, iniziando da bambino con il sassofono. Negli anni sperimenta il contatto con vari strumenti (chitarra, pianoforte, flauto traverso, duduk, percussioni) e stili musicali (classica, jazz, ecc). Nel 2002 si diploma in fagotto presso il Conservatorio di Cagliari. In ambito classico come fagottista e controfagottista ha lavorato in diverse orchestre lirico-sinfoniche (Teatro Lirico - Cagliari, Ente Concerti Marilisa De Carolis - Sassari, Cooperativa Teatro Musica - Sassari, Europa Philharmonie - Magdeburgo, Orch. G. P. da Palestrina - Cagliari, Orch. Accademia - Cagliari, Orch. Internazionale Sarda - Cagliari, ecc). Svolge quotidianamente un’intensa e variegata attività concertistica, spaziando dalla classica al jazz, dalla musica leggera a quella elettronica. Insegna privatamente e presso diverse scuole dal 1998.







 

ISTITUTO COMPRENSIVO N.8 - BOLOGNA