ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN PIETRO IN CASALE


Pierpaolo Gattolin (pianoforte e coordinamento)


Ha compiuto gli studi musicali diplomandosi in Pianoforte, Composizione e Musica Corale cui si è dedicato in modo particolare come Direttore di Coro e come Compositore , come Maestro di Cappella e, in ambito didattico, come formatore di Cori di bambini . Proprio in questa veste nel 2004 ha pubblicato il CD COROACOLORI, sunto del lavoro di formazione del gruppo omonimo e dal 2006 ha iniziato la collaborazione col Teatro Comunale di Modena come Maestro delle Voci Bianche per cui ha composto opere incluse nel cartellone delle stagioni 2017 e 2019.

Ha operato in vari ambiti musicali spaziando dal rinascimento al ‘900 collaborando alla realizzazione di CD per l’etichetta Tactus e ha spesso compiuto ricerche in ambito musicologico riportando alla luce opere di autori antichi dopo secoli di oblio.
Innumerevoli sono le collaborazioni con gli Istituti Comprensivi dove, a partire dal ’95, conduce laboratori di Teatro/Musica in cui, le tematiche della comunicazione, trovano un perfetto connubio attraverso l’accostamento della recitazione e della pratica musicale d’insieme.



Giovanni Minguzzi (batteria)


CVConsegue il Diploma Accademico di I° livello - Jazz presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara, laureandosi con 110/110 portando una tesi sulle contaminazioni tra Jazz e Hip Hop.

successivamente consegue Diploma Accademico di II° livello - Jazz presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo con 110/110 e Lode, portando una tesi su Vernel Fournier e la batteria al servizio dell’arrangiamento.

Negli anni di studio ha avuto modo di approfondire lo studio della batteria e della musica d’insieme con molti artisti internazionali: Ellade Bandini, Daniele Santimone, Stefano Paolini, Marco Tamburini, Stefano Onorati, Stefano Senni, Ambrogio De Palma, Massimo Morganti, Roberto Cecchetto, Ada Montellanico, Branford Marsalis, Al Foster, Danilo Perez, John Patitucci, David Liebman, Joe La Barbera, Jojo Mayer, Eric Harland, Jeff Hirshfield, Rory Stuart, Francisco Mela, Stefano Senni, Stefano Bagnoli, Achille Succi, Fabrizio Puglisi, Massimo Manzi, Charis Ioannou, Pierpaolo Principato, Ramberto Ciammarughi.

Leader/Compositore/Arrangiatore/Batterista del collettivo “Orange Combutta”.

Batterista del collettivo per sonorizzazioni film “Effetto Brama”.

Negli anni ha avuto modo di collaborare con molti artisti attraversando vari generi (jazz, funk, soul, pop, rock, hip hop…) per citarne alcuni: Enrico Gabrielli, Stefano Pilia, Camilla Battaglia, Vincenzo Vasi, Massimo Morganti, Alfonso Santimone, Laura Agnusdei, Simone Di Benedetto, Marta Ascari, Giulio Stermieri, Giulia Pastorino, Carlo Atti, Nico Menci, Giulia Lorvich, Stefano Onorati, Filippo Cassanelli, Stefano Dalla Porta, Paolo Raineri, Fabio Petretti, Roberto De Nittis, Zoe Pia, Pasquale Paterra, Glauco Benedetti, Sebastian Mannutza, Marco Tamburini, Mattia Dalla Pozza, Antonello Del Sordo, Sono Marco Liverani, Dulcamara, Pierluigi Mingotti, Sandro Comini, Giovanni Bertelli, Venezze Big Band sotto la direzione di Ambrogio De Palma, Massimo Morganti, Ryan Truesdell.



Riccardo Scilletta (chitarra)

Negli anni ha suonato con Mr Zombie Orchestra, Sammy Osman, Kimia Ghorbani, Collettivo Ginsberg, Purple Food, ed è stato membro per due anni della Tower Jazz Composers Orchestra, nata da un workshop organizzato dal Ferrara Jazz Club. Dal 2017 al 2020 ha fatto parte della band del cantante Alessandro Ristori con cui si è esibito in tutto il mondo e in prestigiosi club (Annabel’s - Londra, Medusa - Cannes, Bar Americain - Montecarlo). Attualmente è il chitarrista dei Superpop e ha un progetto cantautorale a suo nome.


DISCOGRAFIA


- Con Mr Zombie Orchestra: Someone likes it Zombie! (Velut Luna), C’era una volta in       Romagna (Velut Luna), Gli eroi del Liscio (L’amor mio non muore)

- Con Sammy Osman: Gerico (Maciste dischi)

- Con Collettivo Ginsberg: Tropico (Irma Records)

- Con Alessandro Ristori: Aperitivo vol.1 e 2

- Con Alberto Bazzoli e Gianni d’Amato : SUPERPOP (L’amor mio non muore)

- A proprio nome: Eden (L’amor mio non muore), Il Leone verde (l’amor mio non muore)



Gino Marzocchi (propedeutica musicale)

Si diploma in tromba nel Conservatorio A. Buzzolla di Adria con il M° Valerio Beltrami e in seguito si perfeziona con il M° Giancarlo Parodi e il M° Andrea Conti. Ha studiato Direzione Corale con il M° Giorgio Vacchi, direttore del Coro Stelutis di Bologna, fondando poi la Corale Euphonia di Castel Maggiore. Nel 2012 ha partecipato al Corso Nazionale di Formazione “Note in Braille” (apprendimento delle tecniche relative alla scrittura della notazione musicale per non vedenti) istituito presso la Scuola di Musica di Tavarnelle Val di Pesa (FI).
A partire dal 1973, è stato docente di Ed. Musicale presso innumerevoli Scuole dell’Infanzia e  Primarie e nelle scuole di Orientamento Bandistico di Budrio e Minerbio.



Silvia Vacchi (coro curricolare)

Bolognese, classe 1965, Silvia Vacchi studia chitarra classica a partire dal 1976. Dal 1987 al 1990 segue le lezioni di canto di Tania Bellanca e successivamente, di canto lirico della maestra Giovanna Giovannini. Dal 1994 al 1997 segue i corsi di direzione corale  dell’A.E.R.C.O. (Associazione emiliano romagnola cori).Con il maestro Bruno Zagni prepara l’esame di teoria e solfeggio  per cantanti che sosterrà nel Settembre del 1993 presso il conservatorio G.B.Martini di Bologna. Sotto la guida del padre prepara l’esame di Pianoforte complementare   e di armonia complementare che sosterrà rispettivamente a Bologna e a Modena nel 1997.

Silvia Vacchi è voce di numerosi progetti musicali sul territorio regionale, insegna canto corale per l’Associazione Musicaper dal 2014.