musicascuola

 

SCUOLA PRIMARIA “IL PELLICANO” - Bologna


Giulio Giurato (Pianoforte e coordinamento)



Dopo aver conseguito il diploma di pianoforte a Bologna si è perfezionato, tra gli altri, con Jörg Demus, Sergio Perticaroli, Antonio Ballista e Boris Bekhterev. Diverse le affermazioni e i premi conseguiti in concorsi nazionali ed internazionali tra il '77 e il '95. Svolge un’intensa attività concertistica dal 1984, sia come solista che in varie formazioni da camera, con circa 350 concerti all’attivo e oltre 280 composizioni diverse eseguite in pubblico. Ha collaborato con grandi attori in spettacoli di poesia e musica: Riccardo Cucciolla, Giulio Bosetti, Roberto Herlitzska, Paola Gassman, Raoul Grassilli, Giancarlo Giannini. Ha suonato diverse volte a quattro mani con Jörg Demus, collaborazione che ha segnato profondamente la sua musicalità. Così si è espressa la critica: ““Grande successo del concerto del celebre pianista viennese e del suo allievo Giulio Giurato…nella Fantasia in fa minore di Schubert…Demus e Giurato ci hanno riconsegnato un affresco di stupefacente bellezza, di solidità tecnica, profondo lirismo e pienezza sonora…” (Eva Purelli sul Giornale di Vicenza). Dopo l’ascolto del secondo CD dell’Opera Integrale da Camera di Marco Enrico Bossi Jörg Demus ha scritto:“Carissimo Giulio, ho risentito il disco Bossi e devo aggiungere ancora una cosa: il tuo contributo è eccellente! Si nota già nei ‘preludi’ dei primi pezzi , dove si vede una personalità musicale che sa fraseggiare e declamare…Tu sei veramente l’anima della vostra interpretazione…”.  Apprezzato didatta e divulgatore musicale, dal 1999 insegna, per concorso a esami e titoli, Musica da Camera nel Conservatorio di Cosenza.




Serena Perego (Pianoforte)



Si approccia al pianoforte all’età di 4 anni iniziando a 6 le lezioni con il M° Walter Proni.

Riceve vari riconoscimenti in importanti concorsi nazionali ed internazionali (Concorso Giulio Rospigliosi  2° premio, Concorso Nazionale J. S. Bach 3° premio, Concorso Internazionale Città di Minerbio 3° premo, Concorso Nazionale Terzo 3° premio).

Nel 2012 consegue il Triennio Superiore di Pianoforte presso il Conservatorio G. B. Martini di Bologna con 110/110 seguita dal M° Carlo Mazzoli, iscrivendosi poi al Biennio Superiore di Pianoforte nella classe del M° Mario Ruffini.

Nel 2013 risulta vincitrice di una borsa di studio per un'attività di pianista accompagnatore presso il Conservatorio G.B.Martini, collaborando sia con le Classi di Canto che con quelle di Strumento,

Nel 2014 si occupa della preparazione e della direzione del coro in alcune operette (La Vedova Allegra, Cincilà) andate in scena in importanti teatri bolognesi (Teatro Alemanni, Teatro Dehon) per l'Associazione Scena Musicale. Inoltre intraprende l'attività didattica in alcune scuole secondarie di primo grado, tenendo i corsi di pianoforte e tastiera per l'Associazione Laboratorio Musicale Villa Mazzacorati.


Elisabetta Arpago (pianoforte)



Elisabetta Arpago si è formata artisticamente presso il Conservatorio di Musica di Bologna “G.B.Martini”diplomandosi brillantemente sotto la guida della Professoressa Ernestina Argelli.

Inizia a Perfezionarsi seguendo i corsi del Maestro Bruno Mezzena e frequenta anche i corsi di Musica da Camera alla Scuola Musicale di Fiesole e Pianoforte a quattro mani con i Maestri Alessandro Specchi, Hector Moreno, Norberto Cappelli , Franco Scala.


Risulta vincitrice di vari premi nazionali e internazionali in duo e a quattro mani (tra cui il Primo premio al Concorso “Città di Valentino”).

La sua esperienza musicale da camera spazia dal duo al quintetto e svolge attivita’ concertistica sia in duo con cantanti che strumentisti, tutto questo affiancato ad anni di insegnamento.

E’ docente in ruolo come Accompagnatore al Pianoforte nella Classe della Professoressa Elisabetta Scano al Conservatorio di Musica “G.P.da Palestrina “ di Cagliari.




Francesco Aquino (Chitarra)


Francesco Aquino è nato a Vibo Valentia il 29/10/1992. Si è diplomato in chitarra al vecchio ordinamento (9,50 su 10) presso il Conservatorio F. Torrefranca di Vibo Valentia. Ad oggi frequenta il I anno del Biennio di II livello in chitarra nella classe del M° W. Zanetti presso il Conservatorio G. B. Martini di Bologna. Nel 2014 al VI Concorso Musicale Città di Filadelfia e nel 2015 alla 36° ed. Concorso A.M.A. Calabria ha conseguito il II premio. Ha seguito numerosi corsi di perfezionamento sulla tecnica, interpretazione e letteratura chitarristica tra i quali anche di chitarra flamenca. Contemporaneamente agli studi musicali ha conseguito la laurea triennale in Scienze dell’educazione presso l’Università della Calabria (106/110). Ha dedicato molto tempo all’attività di animatore presso l’Oratorio Salesiano di Vibo Valentia, coinvolgendo attivamente ragazzi e bambini nell’attività musicale. Negli ultimi anni si è esibito in molti concerti solistici e da camera, festival musicali, rassegne musicali e ha tenuto lezioni-concerto presso varie scuole elementari e medie.



Caterina Danielli (Violino)



Si diploma in violino nel 2010 presso l’Istituto Musicale Pareggiato “O.Vecchi – A. Tonelli” di Modena.  Consegue il Diploma Accademico di II livello in violino nel 2013 presso il Conservatorio Statale di Musica “B. Maderna” di Cesena con votazione 104/110

Frequenta masterclass con i Maestri: Paolo Chiavacci, Pier Narciso Masi, Roberto Noferini, Luca Giardini, Emanuele Benfenati, Cristiano Rossi.

Accanto all’attività cameristica, ha collaborato con le seguenti formazioni orchestrali: 

Orchestra da Camera “I Musici” dell’Accademia Filarmonica di Bologna dal 2006 a tutt’oggi.

Collaborazioni con l’Orchestra Sinfonica Pistoiese Aprile 2012

Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani 2012-2014

Orchestra Giovanile Senzaspine dal 2013 a tutt’oggi e consigliera nel gruppo tecnico di quest’ultima.



Clara Sette (Violoncello)


Clara SETTE ha iniziato lo studio del Violoncello all’età di 10 anni con Alice Gabbiani, frequentando il corso “Amici per l’Archetto” tenuto presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara.

Iscritta poi alla Classe di Violoncello dello stesso Conservatorio, nel giugno del 2016 ha conseguito il diploma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Luisella Ghirello.

Selezionata dall’European String Teachers Association in diverse edizioni, ha partecipato in Cremona ai Concerti finali esibendosi sia in duo, che in formazione di quartetto.

Negli anni 2013, 2014 e 2015 è stata invitata a partecipare allo stage tenuto dai solisti della Mahler Chamber Orchestra, esibendosi ai concerti finali in formazioni cameristiche presso il Teatro Comunale “C. Abbado” di Ferrara.

Si è perfezionata in violoncello con Marianne Chen, Filippo Burchietti, Francesco Parazzoli, Hélène Dautry e con Alina Company in formazione di quartetto.

A seguito di invito, ha seguito nell’anno 2017-2018 il corso annuale di perfezionamento in violoncello con il M° Giovanni Scaglione presso la Petite Société di Milano.

Durante l’anno 2016-2017 ha frequentato il corso di perfezionamento in musica da camera tenuto dalla violista Danusha Waskievicz, con formazione di quartetto presso l’Accademia Mozart di Bologna. A seguito dei risultati positivi ottenuti durante tale corso, il quartetto è stato invitato a tenere una serie di concerti in diverse città italiane organizzati dal CIDIM (Comitato Nazionale Italiano Musica). Dalla collaborazione con il Maestro Waskievicz nel ruolo di Concertatore, ha suonato anche in qualità di primo violoncello nell’Orchestra dell’Accademia Mozart di Bologna, durante una ulteriore ed tournée italiana.

Ha ottenuto il diploma di perfezionamento in musica da camera, formazione di trio, con il massimo dei voti all’Accademia Pianistica di Imola, sotto la guida del Maestro Nazzareno Carusi.

A seguito di audizione, è stata ammessa al Bachelor presso il Conservatorium della Zuyd University di Maastricht in Olanda e ha conseguito la Laurea finale nel Maggio 2019 sotto la guida del M° Ursula Smith.

Ha partecipato inoltre ad importanti manifestazioni concertistiche facendo parte di diverse orchestre da camera (Orchestra del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara, Orchestra Corelli di Ravenna, Orchestra Senzaspine di Bologna, Orchestra del Conservatorium Maastricht e Orchestra Città di Ferrara) con le quali si è esibita anche in qualità di primo violoncello. Sia in formazione di trio che di quartetto, ha preso parte a numerosi concerti organizzati in ambito di svariate manifestazioni artistiche.

Dal 2017 ricopre il ruolo di violoncellista nel Duo Karis insieme alla pianista Lisa Redorici, con la quale ha avuto l’opportunità di esibirsi in numerosi concerti cameristici in importanti città italiane e in Olanda.

Dal 2017 insegna violoncello presso la scuola elementare “C. Govoni” di Ferrara, all’interno del progetto didattico “Nuovi Spazi Sonori”.

Nel 2016 ha vinto il Concorso “Solisti e Orchestra” presso il Conservatorio di Ferrara, ottenendo la Borsa di Studio “Davide Masarati”.

Tra il 2016 ed il 2017 è risultata inoltre vincitrice, in formazioni cameristiche:
• del XIV Concorso Nazionale Città di Riccione (Primo Premio)
• dell’European Music Competition “Città di Moncalieri” (Primo Premio assoluto)
• del XVII Concorso Internazionale “Musica Insieme” di Asti (Primo Premio assoluto



Valentina Sommi  (Flauto traverso)


Inizia lo studio del flauto a 11 anni distinguendosi in vari concorsi per ragazzi. Dai 14 studia al Conservatorio O. Respighi di Latina per poi proseguire la formazione sotto la guida del M° Giampio Mastrangelo, presso il Conservatorio Statale A. Casella di L’Aquila ottenendo, nel 2015, il titolo di Maestro in flauto traverso con ottime votazioni.

Tra il 2008 e il 2012 è flautista nell’Orchestra Giovanile del M.I.U.R. e nell’Orchestra dell’Accademia Ergo Cantemus di Tivoli. Si perfeziona con vari docenti tra i quali M° Mario Caroli, M° Andrea Manco, M° Andrea Oliva M° Stefano Parrino, M° Paolo Bonvino, M° Marta Rossi (flauto e ottavino), M° Maurizio Valentini, M° Claudia Giottoli.

Nel 2018 consegue, presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, la Laurea Biennale Accademica di secondo livello specializzandosi in Musica da Camera con il M° L.Braga. Ottiene quindi l’idoneità e il terzo posto all’audizione per il progetto YOYO 2018 dell’Orchestra della Toscana.

Dal 2015 inizia a lavorare come docente e supplente con varie scuole di Milano, tra cui l’Associazione Music4Education, e come insegnante privato, con allievi di ogni età e livello. Attualmente segue il corso triennale di Alto Perfezionamento in flauto traverso presso l’Accademia Internazionale di Imola “Incontri col Maestro”.



Alessandro Musio (musica d’assieme)


Diplomato brillantemente in contrabbasso presso il conservatorio statale
Antonio Buzzolla di Adria sotto la guida del Prof. Franco Catalini e del prof. Alfredo Trebbi.
Ha svolto gli studi col Prof. Fabrizio Petrucci ( orchestra del maggio Fiorentino) e Alessandro Giachi ( orchestra comunale di Bologna ) e ex allievo di Franco Petracchi.
Ha seguito masterclass e corsi di perfezionamento con il prof. Alberto Bocini docente alla HEM Haute Ecole de musique di Ginevra e con Klauss Stoll ex primo contrabbasso della Berliner Philarmonic orchestra, frequentando inoltre per 4 anni la scuola di musica di Fiesole.

Ha collaborato con varie orchestre sinfoniche dell'Emilia Romagna, della Toscana e della Liguria tra cui, Orchestra V. Galilei, OGI orchestra giovanile Italiana, orchestra sinfonica di Savona, B.Y.C.O Bologna youth chamber orchestra, orchestra Senzaspine di Bologna, accompagnando diversi solisti di fama internazionale, tra cui, Enrico Dindo, Sofya Gulyak, Johnatan Roozemann, Alessandro Fossi, Laura Marzadori, Anastasiya Petryshak e altri.

Ancora oggi continua il suo percorso didattico per l'ampliamento della letteratura per contrabbasso e orchestra, e il perfezionamento della letteratura per contrabbasso solista.

Nell'ambito della musica leggera svolge gli studi di basso elettrico e contrabbasso jazz con Glauco Zuppiroli (contrabbassista di Vinicio Capossela) per proseguirli negli anni successivi all'accademia di musica di Modena, dove studierà anche armonia jazz col maestro Giuseppe La Monica e col maestro Claudio Leonardi, conseguendo l'attestato di basso elettrico e armonia livello avanzato e ottenendo in seguito la cattedra di contrabbasso.

Con oltre 2000 concerti all'attivo in 20 anni, ha suonato e collaborato con Tricarico, Andrea Mirò, La Crus, Mauro Ermanno Giovanardi, Verdiana Zangaro (amici di Maria De Filippi), Fabrizio Moro, Nomadi, Daniele Tedeschi ( batterista Vasco Rossi), Steve Rogers Band e tanti altri.

Ha partecipato a importanti festival musicali tra cui il Mantova music festival, concerto del primo maggio in piazza S. Giovanni a Roma, premio Tenco 2006 al Teatro Ariston di Sanremo vincendo assieme a Maler ( cantautore lanciato da Fiorello) la targa Tenco come miglior artista emergente anno 2006.

Ha inciso per varie etichette indipendenti, come la Irma Record, Indisound record, Parametri musicali e altre.

Ha lavorato come docente e collaboratore esterno in varie scuole tra Modena e Bologna, tra cui, accademia di musica di Modena dal 2007 al 2017 seguendo i corsi di basso elettrico/contrabbasso, musica d'insieme e teoria e solfeggio, scuola di musica Yamaha di Modena dal 2004 al 2014 ottenendo dalla sede legale della Yamaha di Milano l'abilitazione ai corsi Yamaha per bambini e adulti, scuola di musica di Fiesole dal 2012 al 2013 dove ha tenuto corsi ad indirizzamento musicale per bambini dai 6 ai 12 anni.