SCUOLA SAN DOMENICO - Bologna


Remo Baldi (pianoforte, informatica musicale e coordinatore)


Nato a Bergamo, compie gli studi musicali tra Bergamo e Bologna presso il conservatorio “G.B. Martini” diplomandosi in pianoforte nel 2005, proseguendo con gli studi di Composizione e diplomandosi con lode in Musica ad Utilizzo Multimediale nel 2009. Nel 2007 si laurea con lode al Dams di Bologna. E’ autore di musiche per lungometraggi ("E fu sera e fu mattina" di E.Caruso) e ha firmato la musica per il fumetto "Lumina" di E.Tenderini e L.Cavallini. Ha scritto musica per spettacoli teatrali (tra cui “Another Carmen” andato in scena al Teatro Comunale di Bologna) e affiancato alcuni artisti emergenti come arrangiatore, programmatore MIDI e realizzatore di parti tastieristiche e orchestrali. Ha arrangiato e scritto brani originali per diverse formazioni cameristiche (Quintetto d'ottoni Enarmò, Quartetto Anomalo) e orchestrali (New Pop Orchestra). Insegna educazione musicale e pianoforte a Bologna.



Alissia Venier (pianoforte)


Nata a Minsk nel 1991, ha iniziato gli studi musicali all'età di 8 anni nella classe di pianoforte  e frequentando anche il corso con lo strumento russo "balalaika". Dopo aver finito il collegio musicale nel 2011 a Minsk, si iscrive al "Accademia nazionale di musica" della stessa città dove approfondisce i suoi studi del direzione d'orchestra, teoria e composizione, pianoforte e balalaika. Continua gli studi iscrivendosi al Conservatorio G.Tartini di Trieste nel 2014 nel corso di Direzione d'orchestra con il M° Antonino Fogliani, attualmente nella classe della M° Elisabetta Maschio. Durante il corso partecipa ai numerosi concerti e masterclass, tra cui ci sono masterclass con il M° Donato Renzetti, M° Sigmund Thorp, M° Georg Grun e tanti altri. Durante gli studi a Minsk partecipa ai concorsi di livello sia nazionale che internazionale come solista, facendo parte degli ensemble e come direttore d'orchestra. Durante il 2017 frequenta i corsi di direzione d'orchestra, composizione e contrappunto al Conservatorio Superiore di Musica "Joaquin Rodrigo" grazie al progetto Erasmus. Nel maggio 2017 ottiene il Secondo Premio in Premio Nazionale delle Arti all'Aquila. Attualmente sta per laurearsi presso il Conservatorio G.Tartini nel corso di Direzione d’Orchestra.


Cristina Giorgi (arpa)

Si è diplomata in arpa presso il conservatorio G.B. Martini di Bologna, sua città natale, con Alba Novella Schirinzi, perfezionandosi negli anni a seguire con Joseph Molnar a Vienna, con Judith Liber presso la Scuola di alto perfezionamento musicale di Saluzzo (CN) e con Luisa Prandina nell’ambito del corso di alto perfezionamento orchestrale tenuto dall’Orchestra Filarmonica della Scala. Ha successivamente intrapreso la carriera concertistica che l’ha portata ad esibirsi in Italia e all’estero come solista e in duo con flauto, violino e oboe.
Ha collaborato con numerose orchestre fra cui: Teatro Comunale di Bologna; Carlo Felice di Genova; Orchestra da camera di Bologna; Filarmonica Estense; Filarmonica Italiana; Filarmonia Veneta;
Teatro alla Scala di Milano.
Dal 2009 si è dedicata allo studio del repertorio celtico. In duo con l’attore Gianfranco Furlò si esibisce in rappresentazioni teatrali per arpa celtica e voce recitante.



Gian Marco Ricciardone  (chitarra)


Nato a Lagonegro il 02/03/1993. Intraprende sin da bambino lo studio della chitarra classica con il Maestro Pino Racioppi. Grazie ai suoi insegnamenti viene ammesso al conservatorio “L. Refice” di Frosinone nella classe del M° Elio Giraldi e del M° Riccardo Fiori, con il quale ha conseguito la laurea triennale in Chitarra con il massimo dei voti. Congiuntamente agli studi classici si è dedicato anche allo studio del repertorio Jazz presso il “Saint Louis College Of Music” di Roma, con particolare attenzione ai generi bossa nova e samba jazz con il M° Eddy Palermo, suonando con diverse formazioni in vari festival ed appuntamenti jazzistici.

Nell’anno 2015/2016 ha aderito al progetto Erasmus, recandosi per sei mesi in Finlandia studiando con il M° Petri Kumela. Sempre in Finlandia, ha suonato in trio di chitarre classiche, effettuando delle registrazioni discografiche.

In questi anni ha svolto un’intensa attività concertistica come solista e con “L’ensemble di chitarre e-cetra” suonando in numerosi comuni del Lazio e della Basilicata. Ha suonato alla giornata Europea della musica il 21 giugno 2015, per l’associazione “Amici della Musica del Lagonegrese”

Ha seguito numerose masterclass con i Maestri Christian Saggese, Stanley Jordan, Andrea De Vitis, Peppino D’agostino, Guido Fichtner, Arturo Tallini, Stefano Palamidessi, Carlo Marchione.

Nel 2017 si è classificato secondo al XXVI concorso “Riviera della Versilia”.

Ha conseguito il diploma accademico di secondo livello in chitarra, con votazione di 110 e lode, nella classe del M° Walter Zanetti presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna.




Doriana De Luca (flauto traverso)


Doriana De Luca, nata a Brindisi nel 1993, si avvicina alla musica classica e al flauto traverso sin da bambina. Inizia gli studi presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, conseguendo il diploma nel Luglio 2015.
Nel Marzo 2018 completa gli studi del Biennio Superiore presso il Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna.
Ha partecipato attivamente a molteplici eventi organizzati dall’Istituzione stessa, e continua a prendervi parte anche in qualita’ di alliva sterna.
Frequenta masterclass con Maestri di fama internazionale, con i quail continua a perfezionarsi.
Da diversi anni svolge l’attivita’ d’insegnamento con profondo amore e dedizione, seguendo i percorsi didattici di allievi d’ogni eta’. 



Rosalba Ferro (violino)

Diplomata in Viola V.O. presso il Conservatorio di Musica "G.B. Martini" di Bologna, consegue successivamente il Master in Operatore musicale per cori e orchestre infantili e giovanili  all’Università di Firenze – Scuola di Musica di Fiesole– con tesi dal titolo “Educazione strumentale: da istruzione professionale a formazione dell'individuo”. Attualmente frequenta regolarmente in corso, il biennio sperimentale di viola - Conservatorio di Musica "G.B. Martini – Bologna.

Insegnante di violino presso Ricordi Music School "La nuova Musica", Associazione Culturale RealSound, Scuola di Musica "Alfredo Fontana" è prima viola presso l’Orchestra Senzaspine.



Elettra Fadda (clarinetto)


Nata nel 1990, inizia lo studio del clarinetto a 7 anni, sotto la guida del M° Alessandro Paolucci, presso la Scuola di Musica di Foiano della Chiana dove inizia le sue prime esibizioni con la Filarmonica P.Mascagni. Prosegue il suo percorso musicale iscrivendosi al Liceo Classico Musicale di Arezzo, dove studia con il M° Roberto Stendardi. Nel 2007 partecipa allo stage orchestrale dell’Orchestra del Trasimeno e allo stage di formazione per strumenti a fiato e percussione presso la Scuola di Musica del Trasimeno e partecipa alla masterclass di Musica da Camera tenuta dalla M° Alessandra Garosi; durante questi anni si esibisce in qualità di clarinettista con varie orchestre e organici collaborando con Associazione Calliope Di Arezzo ed esibendosi con il progetto teatrale I Persiani di Eschilo a cura dell’Associazione Patrika. Nel 2009 Prosegue i suoi studi musicali presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna dove si diploma in Clarinetto con il M° Roberto Ricciardelli. Negli anni successivi consegue il Master in Imprenditoria dello Spettacolo presso l’Università Alma Mater di Bologna e fa esperienza nell’organizzazione e produzione di opera lirica e concerti sinfonici grazie allo Stage in direzione artistica presso il Teatro Comunale di Bologna e ulteriori distribuzioni e produzioni di spettacoli teatrali. Parallelamente si dedica alla didattica musicale cominciando un percorso come docente esterna di laboratori ritmico musicali, clarinetto e musica d’insieme nelle scuole primarie. Attualmente frequenta il corso dei 24 CFA nelle discipline Antro-psico- pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche presso il Conservatorio G.Frescobaldi di Ferrara e Collabora in qualità di Clarinettista con l’Associazione Culturale Jaya nella produzione di spettacoli di danza indiana Bhārata Nātyam e narrazione attiva rivolti ad adulti e bambini.



Mattia Lanzarini (batteria)


Nato a Bologna il 19/08/1981, inizio a suonare la batteria all'età di 12 anni, prendendo le prime lezioni da Mauro Gherardi. In seguito ho continuato a studiare rispettivamente all' Accademia di Musica Moderna di Ferrara con il M° Lele Barbieri e al Triennio di Batteria Jazz del Conservatorio di Bologna.

Frequento dal 2012 la scuola di batteria di Mauro Gherardi a San Giovanni in Persiceto.

Ho partecipato ai workshop di batteria jazz di Jimmy Cobb, Gary Novak e John Riley e del gruppo newyorkese Opus 5; ho inoltre partecipato a masterclass rispettivamente sul jazz di Bud Powell e sulla storia della musica brasiliana di Stefano Zenni e di Marcello Piras.

Ho collaborato e registrato tra i vari con Matteo Cincopan (solista), Alessandro Turrini (Supernovos), Francesco Pezzo (69 dissidenti), con Claudio Calari per il progetto live e di registrazione "Archipitture", Giulio Pizzirani per le musiche degli spettacoli "In America" e "Affabulazioni con orchestra", Davide Romeo, Giulia Di Cagno, Canio Coscia.


Graziano Guidetti (batteria)


Nel 1980, all'età di sei anni mi sono avvicinato allo studio della musica, studiando fisarmonica e teoria della musica con l'insegnante Piero Leonelli, ed ho proseguito fino all'età di quindici anni.
Durante questi anni mi sono però appassionato ad un altro strumento, la batteria, ho pertanto deciso di abbandonare la fisarmonica e di dedicarmi totalmente allo studio della batteria.
Ho iniziato quindi a suonare la batteria, inizialmente come autodidatta, tra i 17 e 18 anni.
Nel 1994 ho iniziato lo studio vero e proprio dello strumento con l'insegnante Max Baldaccini (Elio e le storie tese, Valeria Rossi, Emma Marrone, Nesli, Baccini, Bennato...) con il quale ho proseguito fino al 2000.
Dal 2004 al 2009 ho collaborato con lo stesso Max Baldaccini come suo sostituto sia nell'insegnamento che nei live.
Contemporaneamente, dal 2003 al 2006 ho proseguito gli studi con l'insegnante Mauro Gherardi (Finardi, Anna Oxa...), ho studiato anche con Adriano Molinari (Zucchero, Stadio, Baglioni...) per poi intraprendere un triennio all'MMI di Modena con l'insegnante Richi Turco, dove ho avuto la possibilità di partecipare a varie Master Class: con Simon Phillips, Steve Smith, Horacio Hernandez & Giovanni Hidalgo, Dave Weckl, Gregg Bissonette, Chris Coleman, Maurizio dei Lazzaretti, Ellade Bandini, Phil Mer, Tullio de Piscopo e altri...
In seguito, ho approfondito gli studi con Bruno Farinelli (che ho anche sostituito saltuariamente nei live con Andrea Mingardi) e con Max Govoni.

Esperienze lavorative:
Svariate sono state le esperienze e collaborazioni con, cantautori, musicisti, band, cover band e tribute band, tra cui:
Andrea Mingardi, Max Cottafavi (Clandestino, L.Ligabue), Giovanni Marani (L.Ligabue), Elisa Minari (Nomadi), Luca Anceschi (cantautore e produttore), Amos Amaranti ( Nomadi), Lalo Cibelli (Tosca di L. Dalla, cantautore), Marco Formentini (L. Dalla), Alex Class (B. Antonacci, I. Grandi), Beppe Cavani (Ladri di biciclette, cantautore), Cristina D'Avena, Massimo Zanotti (trombonista/arrangiatore ecc...), Gabriele "Bolok" Bolognesi ( Sax di Patty Pravo, Orchestra San Remo), Thomas Romano (Povia,Sorrenti ecc..), Jonathan Gasparini ( M.Ligabue,ecc..), Dado Neri (Celentano, Anna Oxa...), Vittorio Bertoli (cantautore, nipote di Pierangelo Bertoli), Credem road show e altri...

Da Gennaio 2014, dopo audizione, vengo scelto come batterista di Articolo J, tribute band a J-Ax e Articolo 31 con cui lavoriamo per tre agenzie di spettacoli Union Sound, Jam For Live e RgR spettacoli, per le quali suoniamo live in tutta Italia, in locali quali ad esempio: Alcatraz (Milano), Live Club (Trezzo d'Adda), Vox (Nonantola) , Area51 (Alessandria)...e numerose feste di piazza....

Nel 2016 vengo scelto da Giuseppe Povia come batterista per il tour "nuovo contrordine mondiale" con il quale abbiamo suonato in tutta Italia.
Attualmente collaboro anche con Cassandra Raffaele (X Factor)



Serena Zaniboni (canto)

Cantante professionista,Visual artist, art performer, educatrice professionale, formatrice.

STUDI

Frequenta il Liceo Artistico e si diploma come dirigente di Comunità infantile all’Istituto Tecnico Sociopsicopoedagogico.

Laurea in Educazione Professionale presso l’università di Medicina e chirurgia, Bologna, 110 e lode.

Studia canto e pianoforte all’AMF di Ferrara e alla Music Academy Bologna,

partecipa a 2 Masterclass di vocologia artistica, tenuti dal professor Franco Fussi.

Consegue il titolo Manager degli eventi e pubbliche relazioni, master della Regione ER. Frequenta l’accademia di illustrazione internazionale COMICS a Reggio Emilia.

Docente di alfabetizzazione musicale e artistica rivolta a bambini 0-6 anni,

impartisce lezioni di tecnica vocale, disegno e tecniche pittoriche a bambini e adulti.Progetta e conduce percorsi creativi / espressivi / Musicali e artistici per bambini e adulti normodotati o in condizioni di disagio fisico e psichico, atti alla formazione e alla riabilitazione.

CARRIERA MUSICALE

2011, Spettacolo Al Paladozza, Bologna, sul Palco con Gian Luca Fantelli e Gianni Morandi.

2013, summer tour  a Berlino con il progetto R’n’Soul.

2014,Corista per Stefania Martin C/O teatro Donizzetti Bergamo

2014,Direttore artistico di Porta Galliera a Bologna, per la manifestazione musicale Hey Joe, Beneficienza, dedicata a Lucio Dalla e Roversi. Si esibisce sul palco presentando il suo spettacolo teatrale “Dove il mare luccica”, Musica per i tuoi occhi©. Sul palco Iskra Menarini, Pia Tuccitto e altri artisti.

2014 Teatro Faenza, con Iskra Menarini.

2015 Dicembre - Corista per Stefania Martin al Pala Creberg, Teatro Bergamo.

Dal 2010 si è esibita in almeno 200 concerti all’anno, in italia e all’estero, attualmente lavora sta lavorando al suo progetto inedito


Camilla Missio (basso elettrico)

Friulana d’origine, laureata in Filosofia all’Università di Bologna (1992), diplomata in contrabbasso jazz presso il conservatorio di Adria (RO, 2009), ha conseguito anche il diploma di giornalismo musicale presso l’Accademia della Critica di Roma (2000).  Svolge da anni attività di musicista al fianco di artisti come Andrea Mingardi (1998-2015), Massimo Ranieri (2009-2015), Paola Turci (2006), Ricky Portera (2008-2010), Neri Marcorè, gli Oblivion di Lorenzo Scuda, Iva Zanicchi, Stefano Benni, Giorgio Comaschi, Bob Messini, Grazia Verasani, Gemelli Ruggeri, Gabriella Ghermandi (Atse Tewodros Project), Franz Campi, Siluet, Mirco Menna.

In qualità di orchestrale ha lavorato in molte trasmissioni televisive per RAI e Mediaset (tra le altre: “Buona Domenica” 2005-6, “Un Disco per l’Estate” 2000, “Telethon” 2001 e 2002, “Ci Siamo” 1992-3, “Beato tra le Donne” 1999, “Canzoni Sotto l’Albero” 1999, “Zecchino D'Oro” 1997, 2015, 2016 ). Insegna basso elettrico presso le scuole "Music Academy Italy" di Bologna e "G.Capitanio" di Ozzano dell'Emilia. Scrive saltuariamente per la rivista “Il Giornale della Musica”.  


Francesco Sichera (coro curricolare e propedeutica musicale)


Mi chiamo Francesco Sichera, sono nato il 12/01/1995 a Palermo.
Ho iniziato gli studi di pianoforte a 11 anni, e a 14 sono entrato al conservatorio. Per via di un’emiparesi dal lato destro, ho deciso di intraprendere la strada che più mi appassionava: sono riuscito ad entrare nella classe di composizione del maestro Marco Betta. Dopo il liceo scientifico, ho deciso di frequentare il DAMS dell’Alma Mater Studiorum di Bologna. Dal secondo sono entrato al Conservatorio G.B. Martini di Bologna, nella classe di composizione del maestro Michele Serra. Dopo la laurea in DAMS, ho superato il test per la magistrale in Musica per Film al Conservatorio G.B. Martini di Bologna. Attualmente mi manca solo l’ultimo esame e la tesi. Durante il secondo anno di magistrale ho iniziato a lavorare come insegnante di musica presso l’Istituto Farlottine. Ad oggi lavoro anche presso la scuola “Maria Ausiliatrice”, in Bologna.