SCUOLA SAN DOMENICO - Bologna


Remo Baldi (pianoforte e coordinatore)


Nato a Bergamo, compie gli studi musicali tra Bergamo e Bologna presso il conservatorio “G.B. Martini” diplomandosi in pianoforte nel 2005, proseguendo con gli studi di Composizione e diplomandosi con lode in Musica ad Utilizzo Multimediale nel 2009. Nel 2007 si laurea con lode al Dams di Bologna. E’ autore di musiche per lungometraggi ("E fu sera e fu mattina" di E.Caruso) e ha firmato la musica per il fumetto "Lumina" di E.Tenderini e L.Cavallini. Ha scritto musica per spettacoli teatrali (tra cui “Another Carmen” andato in scena al Teatro Comunale di Bologna) e affiancato alcuni artisti emergenti come arrangiatore, programmatore MIDI e realizzatore di parti tastieristiche e orchestrali. Ha arrangiato e scritto brani originali per diverse formazioni cameristiche (Quintetto d'ottoni Enarmò, Quartetto Anomalo) e orchestrali (New Pop Orchestra). Insegna educazione musicale e pianoforte a Bologna.



Alissia Venier (pianoforte)


Cristina Giorgi (arpa)

Si è diplomata in arpa presso il conservatorio G.B. Martini di Bologna, sua città natale, con Alba Novella Schirinzi, perfezionandosi negli anni a seguire con Joseph Molnar a Vienna, con Judith Liber presso la Scuola di alto perfezionamento musicale di Saluzzo (CN) e con Luisa Prandina nell’ambito del corso di alto perfezionamento orchestrale tenuto dall’Orchestra Filarmonica della Scala. Ha successivamente intrapreso la carriera concertistica che l’ha portata ad esibirsi in Italia e all’estero come solista e in duo con flauto, violino e oboe.
Ha collaborato con numerose orchestre fra cui: Teatro Comunale di Bologna; Carlo Felice di Genova; Orchestra da camera di Bologna; Filarmonica Estense; Filarmonica Italiana; Filarmonia Veneta;
Teatro alla Scala di Milano.
Dal 2009 si è dedicata allo studio del repertorio celtico. In duo con l’attore Gianfranco Furlò si esibisce in rappresentazioni teatrali per arpa celtica e voce recitante.



Gian Marco Ricciardone  (chitarra)


Francesca Bertozzi (flauto traverso)


Rosalba Ferro (violino)


Mattia Lanzarini (batteria)


Nato a Bologna il 19/08/1981, inizio a suonare la batteria all'età di 12 anni, prendendo le prime lezioni da Mauro Gherardi. In seguito ho continuato a studiare rispettivamente all' Accademia di Musica Moderna di Ferrara con il M° Lele Barbieri e al Triennio di Batteria Jazz del Conservatorio di Bologna.

Frequento dal 2012 la scuola di batteria di Mauro Gherardi a San Giovanni in Persiceto.

Ho partecipato ai workshop di batteria jazz di Jimmy Cobb, Gary Novak e John Riley e del gruppo newyorkese Opus 5; ho inoltre partecipato a masterclass rispettivamente sul jazz di Bud Powell e sulla storia della musica brasiliana di Stefano Zenni e di Marcello Piras.

Ho collaborato e registrato tra i vari con Matteo Cincopan (solista), Alessandro Turrini (Supernovos), Francesco Pezzo (69 dissidenti), con Claudio Calari per il progetto live e di registrazione "Archipitture", Giulio Pizzirani per le musiche degli spettacoli "In America" e "Affabulazioni con orchestra", Davide Romeo, Giulia Di Cagno, Canio Coscia.


Bruno Farinelli (batteria)

(curricolo in aggiornamento)


Serena Zaniboni (canto)

Cantante professionista,Visual artist, art performer, educatrice professionale, formatrice.

STUDI

Frequenta il Liceo Artistico e si diploma come dirigente di Comunità infantile all’Istituto Tecnico Sociopsicopoedagogico.

Laurea in Educazione Professionale presso l’università di Medicina e chirurgia, Bologna, 110 e lode.

Studia canto e pianoforte all’AMF di Ferrara e alla Music Academy Bologna,

partecipa a 2 Masterclass di vocologia artistica, tenuti dal professor Franco Fussi.

Consegue il titolo Manager degli eventi e pubbliche relazioni, master della Regione ER. Frequenta l’accademia di illustrazione internazionale COMICS a Reggio Emilia.

Docente di alfabetizzazione musicale e artistica rivolta a bambini 0-6 anni,

impartisce lezioni di tecnica vocale, disegno e tecniche pittoriche a bambini e adulti.Progetta e conduce percorsi creativi / espressivi / Musicali e artistici per bambini e adulti normodotati o in condizioni di disagio fisico e psichico, atti alla formazione e alla riabilitazione.

CARRIERA MUSICALE

2011, Spettacolo Al Paladozza, Bologna, sul Palco con Gian Luca Fantelli e Gianni Morandi.

2013, summer tour  a Berlino con il progetto R’n’Soul.

2014,Corista per Stefania Martin C/O teatro Donizzetti Bergamo

2014,Direttore artistico di Porta Galliera a Bologna, per la manifestazione musicale Hey Joe, Beneficienza, dedicata a Lucio Dalla e Roversi. Si esibisce sul palco presentando il suo spettacolo teatrale “Dove il mare luccica”, Musica per i tuoi occhi©. Sul palco Iskra Menarini, Pia Tuccitto e altri artisti.

2014 Teatro Faenza, con Iskra Menarini.

2015 Dicembre - Corista per Stefania Martin al Pala Creberg, Teatro Bergamo.

Dal 2010 si è esibita in almeno 200 concerti all’anno, in italia e all’estero, attualmente lavora sta lavorando al suo progetto inedito


Camilla Missio (basso elettrico)

Friulana d’origine, laureata in Filosofia all’Università di Bologna (1992), diplomata in contrabbasso jazz presso il conservatorio di Adria (RO, 2009), ha conseguito anche il diploma di giornalismo musicale presso l’Accademia della Critica di Roma (2000).  Svolge da anni attività di musicista al fianco di artisti come Andrea Mingardi (1998-2015), Massimo Ranieri (2009-2015), Paola Turci (2006), Ricky Portera (2008-2010), Neri Marcorè, gli Oblivion di Lorenzo Scuda, Iva Zanicchi, Stefano Benni, Giorgio Comaschi, Bob Messini, Grazia Verasani, Gemelli Ruggeri, Gabriella Ghermandi (Atse Tewodros Project), Franz Campi, Siluet, Mirco Menna.

In qualità di orchestrale ha lavorato in molte trasmissioni televisive per RAI e Mediaset (tra le altre: “Buona Domenica” 2005-6, “Un Disco per l’Estate” 2000, “Telethon” 2001 e 2002, “Ci Siamo” 1992-3, “Beato tra le Donne” 1999, “Canzoni Sotto l’Albero” 1999, “Zecchino D'Oro” 1997, 2015, 2016 ). Insegna basso elettrico presso le scuole "Music Academy Italy" di Bologna e "G.Capitanio" di Ozzano dell'Emilia. Scrive saltuariamente per la rivista “Il Giornale della Musica”.  


Francesco Sichera (coro curricolare e propedeutica musicale)

(curricolo in aggiornamento)